Gaia Morelli

Si è specializzata in diritto societario con particolare focus sulle operazioni di fusione e acquisizione, di private equity e di ristrutturazione strategica di profilo nazionale ed internazionale. Oltre ad assistere imprenditori e fondi di investimento stranieri nelle operazioni straordinarie segue le loro società nella gestione delle tematiche di governace, compliance, privacy e proprietà industriale e nella contrattualistica commerciale. La sua esperienza include anche la predisposizione e attuazione di modelli organizzativi ai sensi del D.lgs. n. 231/2001 e la partecipazione ad Organismi di Vigilanza.

Assiste continuativamente multinazionali operanti nel settore della chimica industriale, dei fertilizzanti e tecnologie agrarie, delle telecomunicazioni, dell’energia, dell’information technology, del food and baverage, del gaming e finanziario. Ha rappresentato investitori stranieri nei rapporti con le Autorità Italiane quali la CONSOB, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e l’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

Membro della New York City Bar Association e della Fondazione Marisa Bellisario.

Laureata in giurisprudenza, summa cum laude, presso l’Università “LUISS Guido Carli” di Roma nel 2000, ha conseguito il master in diritto societario presso la New York University, School of Law nel 2005. È abilitata ad esercitare la professione forense in Italia dal 2003 e nello Stato di New York dal 2006.

La sua formazione internazionale deriva dall’aver maturato la propria esperienza presso primari studi in Italia e negli Stati Uniti, tra quali Gianni, Origoni, Grippo & Partners – Linklaters & Alliance a Roma e Weil, Gotshall & Manges a New York. Dopo aver trascorso complessivamente 6 anni a New York ha continuato ad esercitare la professione presso importanti studi internazionali e, quindi, creato il proprio studio, poi ampliato fondando CMP Law.